I consigli di Aurora Catering per stupire i tuoi invitati a Natale

Natale si avvicina ed è inutile nasconderlo: siamo tutti in fermento per l’arrivo del grande giorno! Per molti il Natale è sinonimo di momenti felici, in cui il cibo funziona da filo conduttore e collega in maniera indissolubile grandi e piccini. Insieme si assaggiano le prelibatezze che il cuoco o la cuoca di casa preparerà con amore, si sorseggerà vino e si trascorreranno piacevoli ore in compagnia delle persone che più amiamo.

Tovaglie, sottopiatti, stoviglie, dettagli e addobbi: tutto dev’essere perfetto, in ordine e preparato con cura. Noi di Aurora Catering vogliamo aiutarvi a rendere speciali i momenti del pranzo più importante dell’anno. In questo articolo, infatti, troverete dei consigli su come allestire una tavola nelle occasioni più belle, come nel caso del magico momento del Natale.

Come preparare la tavola di Natale?

Rendere speciale la tavola natalizia durante il pranzo di Natale è un imperativo al quale non si può sfuggire. Nel decorare la tavola di Natale c’è chi si sbizzarrisce e chi, al contrario, resta sul classico, scegliendo la tradizione. Ad ogni modo, i colori che consigliamo sono i classici bianco, rosso, verde, e perchè no, anche sfumature d’oro e blu. Questi sono i colori che più richiamano l’idea di Natale e dai quali partire per una decorazione al top.

La tovaglia di Natale

Se si desidera una tavola natalizia, calorosa ed accogliente, il consiglio è quello di utilizzare una tovaglia rossa. Se invece si vuole creare una tavola colorata, sicuramente una tovaglia bianca che vada a contrastare con le stoviglie, i piatti e quant’altro, è quella che si dimostra essere più adatta. Per dare un tocco di eleganza alla tua tavola, utilizza una tovaglia ricca di ricami artigianali… la grazia che donano incanterà i tuoi ospiti.

I sottopiatti

Probabilmente poco utilizzati ma non per questo meno importanti nella realizzazione della mise en place sono i sottopiatti. Di vari tipi e varie forme, se alla base hanno una tovaglia rosso fuoco, possono essere bianchi o argento. Nel caso della tavola totalmente bianca invece, il colore rosso è preferibile agli altri per richiamare il colore dominante del Natale.

Le stoviglie

Per questo giorno davvero speciale, in moltissimi utilizzano il servizio di stoviglie più bello ed elegante, quello, ad esempio, ricevuto in dono nell’occasione di un matrimonio. È decisamente un momento tanto importante da poterlo utilizzare e, in più, simboleggia eleganza e decoro.
Di fondamentale importanza è considerare il numero di portate che verranno proposte. Infatti ogni invitato, seduto a tavola, deve avere la possibilità di utilizzare un nuovo piatto all’arrivo di una nuova portata. Cerca quindi di evitare un mix di servizi che annullerebbero lo sforzo di creare un effetto elegante.
L’utilizzo di posate di porcellana bianca daranno alla tavola quel tocco tanto ricercato di prestigio, anche se, l’acciaio è altrettanto ben apprezzato.

Come si apparecchia la tavola?

Ma parlando delle posate, appunto… come si posizionano realmente? Partiamo dalla forchetta. La sua posizione è a sinistra, a lato del sottopiatto rosso, verde, oro che sia. All’opposto, alla sua destra c’è il coltello, rivolto con la lama verso l’interno e alla sua destra va posizionato il cucchiaio. Infine, il cucchiaino e la forchettina da dessert hanno un posto privilegiato in alto, al di sopra del sottopiatto, e sono posizionati orizzontalmente.
Per quanto riguarda i bicchieri, è importante proporne diversi a seconda della loro destinazione d’uso. Come prima cosa, non può di certo mancare il bicchiere per l’acqua o le bevande analcoliche. Di seguito, è importante aggiungere un calice per il vino, preferibilmente di cristallo se l’intento è creare una tavolata elegante. Come ultimo, eventualmente da aggiungere successivamente, è il flut, per il momento tanto atteso del brindisi accompagnato da un dessert.

Le decorazioni

Segnaposto, centrotavola, tovaglioli, addobbi e decorazioni: spazio alla fantasia! Le idee per la tavola di natale sono tante. Tocca all’organizzatore del pranzo e della cena scegliere come sfruttare la fantasia e la creatività.

decorazioni tavola di natale

I tovagliolini possono essere semplici, tenuti da un nastro rosso in raso con appeso il bigliettino con un nome a segnare il posto; oppure più eleganti, raccolti in un anello di argento, o legno intarsiato. Se vuoi proporre un tuo tocco di personalità, dai spazio alla tua inventiva e cimentati nella creazione di origami.
Personalizza, poi, i tuoi segnaposto! Li puoi acquistare o realizzare. Puntando alla semplicità, scrivi il nome dell’invitato su un cartoncino che riprenda il colore delle tue decorazioni o acquista piccole ghirlande segnaposto. Più sofisticate sono invece le candeline personalizzate o piccoli angioletti segnaposto che possano diventare poi dei cadeaux-ricordo simpatici per gli invitati stessi.

Per i centrotavola di Natale, gli amanti della tradizione possono optare per una composizione classica con fiori secchi di stagione, stelle natalizie o una ghirlanda fatta con foglie di abete, pigne e bacche rosse, con una candela al centro. Per chi, al contrario, ha voglia di osare, un tocco davvero elegante è reso da alberelli arricchiti da glitter e lustrini, o ancora un piccolo albero di natale con delle candeline abbinate intorno. È interessante e piuttosto elegante anche l’idea di utilizzare come centrotavola natalizi i dolci tipici dei quali non riusciamo a fare a meno durante le feste. Si tratta di posizionare al centro della tavola, su un rialzo possibilmente trasparente, un panettone o un pandoro.

Infine, addobba la tavola più che puoi: candele, nastri… sbizzarrisciti! Ma fai attenzione… utilizza i colori adatti, addobbi invernali e natalizi: non uscire mai fuori tema e non strafare per non rischiare di cadere nel kitsch.

Ricorda che eleganza è sinonimo di semplicità!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi