Il glossario del catering

  • Catering

    Catering è una parola che deriva dall’inglese e che significa “rifornire, provvedere al cibo”. Nel suo insieme, l’attività di catering si traduce in attività di preparazione di cibi e bevande per eventi e cerimonie e, nello specifico, per eventi e cerimonie con un gran numero di partecipanti. Gli alimenti e le bevande sono presentate in luoghi diversi da quelli in cui sono stati preparati. Carter è la parola inglese infatti che designa l’azienda specializzata in erogazione del servizio di fornitura di cibi e bevande. Spesso le aziende di catering si occupano anche di banqueting, che sono due volti della stessa medaglia.
  • Cena di Gala

    Le cene di gala si svolgono in orario serale e sono eventi in cui si fa sfoggio di grande eleganza. Le cene di gala sono scelte per ospitare incontri formali e istituzionali, intorno ai quali si vuole creare un’atmosfera suggestiva ed emozionante.
  • Cocktail Party

    I Cocktail Party hanno luogo in occasioni particolari, solitamente feste private o compleanni. La tipologia di accoglienza del Cocktail Party è semplice ed immediata, oltre che molto piacevoli. Durante il corso dell’evento vengono servite bevande e stuzzichini in un arco orario che va dalle 18 alle 20, fino alle 21 se le pietanze proposte sono abbondanti. Per assicurasi il successo di un Cocktail Party è necessario disporre di un gran numero di bicchieri, adatti a tutte le tipologie di bevande.
  • Coffe Break

    Con Coffee Break si intende un momento di pausa da un lavoro, che ha luogo durante convegni, tavole rotonde e incontri di lavoro. I servizi di catering e banqueting proposti in questo contesto sono a buffet e hanno luogo in tarda mattinata.
  • Cucina Bio

    La cucina Bio è quella cucina che utilizza per le sue preparazioni solo prodotti derivati da agricoltura biologica e che siano stati coltivati senza l’utilizzo di prodotti chimici. Preferendo un orientamento Bio, si sceglie di consumare prodotti senza diserbanti, insetticidi, coloranti etc., e che possono essere dannosi per la nostra salute. Utilizzare prodotti derivanti da agricoltura biologica, vuol dire prima di tutto poter preparare pietanze di prima scelta e che contemplano l’utilizzo di prodotti di stagione provenienti da coltivazioni controllate.
  • Cucina vegana

    La cucina vegana prevede una preparazione che esclude completamente l’uso di prodotti derivanti da animali e anche i loro derivati (quindi anche di uova, latte e derivati e miele). Le pietanze che compongono la cucina vegana, quindi sono esclusivamente preparate con prodotti di origine vegetale; la scelta di questa filosofia porta a cibarsi prevalentemente di frutti e vegetali e denota una scelta etica rispettosa nei confronti degli animali e anche dell’istinto naturale dell’uomo, che da secoli consuma cibi vegetali. È importante, quindi, fare molta attenzione in fase di preparazione di un evento a tener conto di questo genere di scelte individuali, per non lasciare a bocca asciutta nessuno!
  • Cucina vegetariana

    La cucina vegetariana, al contrario di quella vegana, prevede che si possano consumare i derivati di origine animale, ma non prodotti provenienti da carne e pesce. La cucina vegetariana è molto diffusa ed è adottata da molti come stile di vita sano e depurativo. Quella vegetariana, infatti permette di preparare pietanze ricche ed equilibrate in termini di fabbisogno alimentare giornaliero.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi